Compliance news

Il GDPR non sta funzionando come dovrebbe

A quattro anni dalla sua entrata in vigore l’applicazione del regolamento europeo sui dati è ancora troppo lenta e inefficiente, soprattutto nei confronti delle Big Tech.   Sono passati più di quattro anni da quando l’organizzazione no-profit per i diritti dei dati Noyb ha presentato i primi reclami nel quadro del GDPR, il Regolamento generale sulla protezione

Continua a leggere >

Il Garante Europeo della Privacy vuole riformare il GDPR

Secondo il garante europeo della privacy Wojciech Wiewiórowski occorre intervenire sul regolamento per la protezione dei dati per renderlo più efficace e risolvere le storture delle sue applicazioni.   Il Garante europeo della privacy vuole un cambio di passo sul modo in cui il regolamento europeo sulla protezione dei dati, il GDPR, viene fatto rispettare in

Continua a leggere >

Le relazioni tra GDPR e la Norma ISO/IEC 27001

Il GDPR richiede alle organizzazioni di adottare misure tecniche e organizzative appropriate, tra cui anche politiche e procedure, per proteggere i dati personali che trattano. La Norma ISO/IEC 27001 “Sistemi di gestione della sicurezza dell’informazione – Requisiti” fornisce una serie di requisiti per ridurre la perdita di riservatezza, integrità e disponibilità. Tale standard

Continua a leggere >

Uci e Unicas insieme per un ponte tra consumatori e produttori

Parte l’innovativo progetto di collaborazione tra l’Unione Consumatori Italiani e l’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale: stipulata infatti una convenzione tra i due enti, con l’obiettivo di creare un sistema nazionale di certificazione del livello di tutela dei consumatori da parte delle imprese.   Un progetto nuovo, nel panorama della

Continua a leggere >

Dossier Sanitario Elettronico: cos’è e perché non va?

Cartella Clinica Elettronica, Dossier Sanitario Elettronico, Fascicolo Sanitario Elettronico: la governance dei dati sanitari è troppo frammentata. Serve una riorganizzazione di ampio respiro della normativa, partendo dalla centralità del paziente e che includa la telemedicina e teleassistenza.   Qualcosa si muove sul tema della governance dei dati sanitari, ma il sistema italiano è ancora

Continua a leggere >
Social network

I nostri articoli: