Compliance news

Il Garante privacy sanziona Uber per il non corretto rilascio dell’informativa privacy e la mancata acquisizione del consenso degli interessati

I fatti   Il Garante privacy aveva contestato a UBER B.V. (di seguito UBV), con sede legale in Amsterdam, e a UBER Technologies Inc. (di seguito UTI), con sede legale negli Stati Uniti d’America), la violazione di alcune norme in materia di protezione dei dati personali. In particolare, dal relativo procedimento sanzionatorio nei

Continua a leggere >

Il GDPR non sta funzionando come dovrebbe

A quattro anni dalla sua entrata in vigore l’applicazione del regolamento europeo sui dati è ancora troppo lenta e inefficiente, soprattutto nei confronti delle Big Tech.   Sono passati più di quattro anni da quando l’organizzazione no-profit per i diritti dei dati Noyb ha presentato i primi reclami nel quadro del GDPR, il Regolamento generale sulla protezione

Continua a leggere >

Il Garante Europeo della Privacy vuole riformare il GDPR

Secondo il garante europeo della privacy Wojciech Wiewiórowski occorre intervenire sul regolamento per la protezione dei dati per renderlo più efficace e risolvere le storture delle sue applicazioni.   Il Garante europeo della privacy vuole un cambio di passo sul modo in cui il regolamento europeo sulla protezione dei dati, il GDPR, viene fatto rispettare in

Continua a leggere >

Le relazioni tra GDPR e la Norma ISO/IEC 27001

Il GDPR richiede alle organizzazioni di adottare misure tecniche e organizzative appropriate, tra cui anche politiche e procedure, per proteggere i dati personali che trattano. La Norma ISO/IEC 27001 “Sistemi di gestione della sicurezza dell’informazione – Requisiti” fornisce una serie di requisiti per ridurre la perdita di riservatezza, integrità e disponibilità. Tale standard

Continua a leggere >

La dismissione dei componenti hardware (a norma di GDPR)

Un aspetto spesso trascurato afferente alla protezione dei dati riguarda la dismissione (decommissioning) dei componenti hardware, siano essi di proprietà dell’azienda o, come spesso avviene, noleggiati.   Ci sono alcuni aspetti organizzativi da approfondire, considerando che i supporti elettronici, indipendentemente dalla presenza di dati, devono essere smaltiti secondo quanto previsto dal Decreto Legislativo

Continua a leggere >

Uci e Unicas insieme per un ponte tra consumatori e produttori

Parte l’innovativo progetto di collaborazione tra l’Unione Consumatori Italiani e l’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale: stipulata infatti una convenzione tra i due enti, con l’obiettivo di creare un sistema nazionale di certificazione del livello di tutela dei consumatori da parte delle imprese.   Un progetto nuovo, nel panorama della

Continua a leggere >

Privacy a rischio nelle app insospettabili

Le app che scarichiamo sui nostri cellulari ci facilitano la vita e ci offrono comodi servizi, che però non sono gratuiti.   Anche se ufficialmente l’applicazione non ha costi di attivazione e non richiede abbonamenti, noi cediamo ai suoi titolari una fetta della sovranità sui nostri dati, cioè forniamo nostre informazioni personali, rinunciando

Continua a leggere >
Social network

I nostri articoli: